Cerca
Sei in: Home > Lauree specialistiche270

Corso di Laurea Magistrale in Chimica Industriale

- NUOVO ORDINAMENTO D.M 270 -


Obiettivi formativi specifici del corso di studi

Questo corso di laurea magistrale si propone di completare e approfondire la preparazione riguardo ai principi della chimica e delle sue applicazioni in ambito industriale dei laureati in Chimica Industriale (o laureati in possesso di altra laurea della classe L-27), proponendo un percorso formativo che contempla materie che erano proprie della laurea quinquennale in Chimica Industriale.

Il corso si propone di formare laureati con una buona competenza di base in chimica, ma con una forte propensione verso la realtà industriale, con una particolare attenzione alle esigenze dell'industria nell'area piemontese (catalisi, materie plastiche, metallurgia, vernici, coloranti, industria alimentare, biotecnologie, tessile, etc). Per questo, il corso di studi è fortemente orientato verso lo studio delle problematiche chimiche connesse con i processi ed i prodotti industriali.

I contenuti dei corsi riflettono negli aspetti più specifici le esperienze scientifiche e professionali dei docenti di area chimica dell'Università di Torino ed il percorso formativo prevede l'interconessione tra l'approccio didattico alle problematiche chimico-industriali ed i suoi aspetti applicativi nelle realtà produttive e dei servizi.

Il percorso formativo prevede una rilevante componente chimica a carattere multidisciplinare, affiancata ad una specifica specializzazione nei diversi processi e/o prodotti industriali; in questo senso particolare attenzione verrà dedicata agli aspetti tecnico scientifici maggiormente rilevanti rispetto alla sostenibilità ambientale ed energetica.

Parte rilevante del percorso formativo verrà riservato all'attività di prova finale, che consentirà allo studente di completare il suo percorso formativo in modo originale al fine di raggiungere una maggiore specializzazione in una tematica legata ad uno specifico processo e/o prodotto industriale, acquisendo inoltre le conoscenze anche operative necessarie per partecipare in modo propositivo alla progettazione e realizzazione di un progetto di ricerca.

Al termine del percorso formativo il laureato magistrale avrà acquisito una livello di formazione tecnico/scientifica che gli permetterà l'immediata immissione nel mondo del lavoro, ma sufficientemente avanzata dal punto di vista teorico da consentire la prosecuzione degli studi negli ambiti caratteristici della formazione di III livello (dottorato di ricerca, masters specialistici, ecc.).

 

Ultimo aggiornamento: 11/07/2013 15:32
Campusnet Unito   |   Versione Mobile
Non cliccare qui!